Circa duecento persone hanno partecipato domenica alla marcia della pace Pordenone-Aviano, organizzata dai Beati Costruttori di Pace e dal Centro Balducci. Mentre gli organizzatori ribadivano durante la manifestazione finale davanti alla base militare di Aviano la ferma condanna di ogni atto di violenza e l’appello a fermare la guerra, quattro cacciabombardieri si levavano in volo con destinazione Libia.

Scrivi un Commento

Bisogna loggarsi per scrivere un commento. Login »